Scusate, ci eravamo sbagliati

Lontani dalle dichiarazioni ufficiali, ci sono quelle degli elettori e dei militanti che possono aiutare a capire cosa è successo nel centrodestra italiano negli ultimi sedici anni, da quando Silvio Berlusconi è sceso in campo e Gianfranco Fini si è ritrovato ad essere leader di qualcosa di più grande del Movimento sociale. Basta spulciare tra i commenti del Punto di Gianmario Mariniello sul sito di Generazione Italia. Gli spunti sono tanti, anche perché molto probabilmente tra i tanti che vengono pubblicati, ci sono quelli degli infiltrati che detestano il presidente del Consiglio a prescindere.

Voglio dirti GRAZIE a nome di tutta l’Italia democratica (teri)

il Presidente del Consiglio è lontano mille miglia dall’intelligenza politica dell’ ON Fini a cui auguro un buon lavoro, 34 onorevoli e almeno 10 senatori… e tanto altro. (willer, ex tesserato An)

Rivogliamo un partito con una storia, con degli ideali e con dei valori, in un mondo sempre più vuoto di storia, di ideali e di valori. Rivogliamo Alleanza Nazionale. Dio, Patria, Famiglia. (As)

finalmente LIBERI di gridare “forza Italia” come patria e nazione anche per il Sud, da uomini liberi ….,di lottare per i propri ideali. (enzo)

Avevo votato LEGA da quando era nato il PDL, ora mi trovo di nuovo a casa mia. Complimenti al presidente FINI,
e auguri a tutti. Destra Nazionale (deny, che ci permettiamo di dire ha le idee un po’ confuse)

All’On. FINI e tutti i deputati e senatori che hanno aderito al gruppo FUTURO E LIBERTA’ va tutto il mio ringraziamento per la battaglia legalitaria finora sostenuta contro il ducetto di Arcore. Avanti così, la VERA DESTRA vi seguirà! (Nico)

Finalmente liberi!!! Forza Gianfranco, sei la nostra speranza per questa nostra Patria alla deriva. (Paolo)

Finalmente Fini si è tirato fuori dal letamaio! Lascia il PDL definitivamente, dai! Lascia stare un micchio di muffa e avazni della prima Repubblica e buttati a capo fitto in una nuova forza politica piena di giovani e di forza di volantà! Coraggio! Il momento è adesso! Riprendiamoci l’Italia! (PietroM).

La controparte non è da meno. L’altro popolo contrattacca:

usurpatore deve lasciare la presidenza della Camera (da uno che si firma “fini”… mah).

FINALMENTE NON SIAMO PIU’ A LETTO CON IL NEMICO! SILVIO ORA DIMOSTRA LA BONTA’ DELLA SCELTA ANDANDO AVANTI CON LE RIFORME:GIUSTIZIA, FISCO, BUROCRAZIA. TI AMO! (Silvio cuor di leone)

Fini, se pensi di restare nel Governo x continuare la tua opera di demolizione intestina ti sbagli di grosso, ormai è chiara a tutti gli italiani la tua vera indole (marina)

Finalmente Fini, novello narciso, roso da perenne invidia e sabotatore del partito è fuori con i suoi. Meglio un nemico alla porta che Fini come alleato nel partito .. (Alfonso)

“Il nuovo partito dei finiani? «An» «Azione nazionale»”—Fini ed i suoi seguaci sempre più ridicolo e pietoso. “azione”,sono bellicosi come DiPietro ora,eh! (Alkampfer)

ho 50 anni ho sempre e solo votato a destra , per me il problema non si pone ,Silvio è di destra , Fini è un opportunista . (Roberto)

E’ solo una piccola rassegna, ma la sostanza c’è, eccome. Doveva essere il partito del futuro. Scusate, ci eravamo sbagliati.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Politica

2 risposte a “Scusate, ci eravamo sbagliati

  1. nic

    E’ quello che ho pensato anch’io.
    Ci eravamo sbagliati. Mi sbagliai anch’io, quando partecipai all’unica manifestazione della mia vita, il 2 dicembre del 2006.
    Altri tempi.

  2. Sagra

    Ma Berlusconi ha dichiarato soltanto ieri che il suo consenso personale era al 62%, il governo era stabilissimo e proseguirà spedito sulla strada delle riforme per la felicità ed il progresso della Nazione.
    Non ti senti una sparuta minoranza irriconoscente verso il più grande statista che l’Italia abbia avuto negli ultimi 150 anni.

    Fini e la sua “sporca dozzina” scompariranno presto ed il Popolo della Libertà (Provvisoria, secondo qualche giornalisata maligno) acclamerà presto il futuro Presidente a Vita.

    Minzolini e Fede scodinzolano felici mentre Travaglio chiuderà i suoi tristi giorni confinato a Canicattì.

    Il futuro si tinge di Azzurro spendente.

    Saluti da Sagra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...