E Travaglio se la ride

L’affare Granata continua ad ingrossarsi, perché pare essere destinato alla resa dei conti. Intanto, nel sottobosco, si muovono un po’ tutti a dire la loro. C’è chi sta con il deputato del Pdl che firma un blog sul Fatto. C’è chi lo vorrebbe fuori dalle scatole una volta per tutte, e con lui qualcun’altro. C’è chi rivendica il diritto di esprimere le proprie opinioni, lo prevede la sacra costituzione. C’è chi ribatte che però tutto ha un limite.

Nel frattempo, data la delicatezza dell’argomento mafia-stragi-politica, pare che nel suo studio ci sia un giornalista italiano che se la ride di gusto, mentre batte freneticamente i tasti del suo computer per il pezzo di giornata. Si sganascia dalle risate e si prepara a santificare: ve l’avevo detto, io! Guarda caso, è una delle colonne portanti del Fatto quotidiano e fa capolino sulla Rai nei programmi di Santoro. Ma questa volta non sfodera la caratteristiche risatina beffarda: no, questa volta Marco Travaglio se la gode proprio.

1 Commento

Archiviato in (new)media, Politica

Una risposta a “E Travaglio se la ride

  1. Sagra

    Qualche notizia di Feltri e Belpietro?
    Ridono? Piangono? Singhiozzano? Sghignazzano?
    In fin dei conti sono illustri giornalisti pure loro.
    Non mi pare certo simpatico dimenticarli così?

    Saluti da Sagra

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...