Ma il Nord è già perso

Fortuna che si chiude questa settimana di burrasca per il Pdl. Dopo aver saputo che un ipotetico partito di Fini arriverebbe al 12%, ci siamo chiesti perché il presidente della Camera esiti così tanto a investire in una villetta con giardino, traslocando definitivamente dal palazzo di Arcore.

Le percentuali d’altra parte sono effimere quando si è lontani dalle elezioni, sarà per questo che non accenna a compiere il grande passo. Oppure si è reso conto di essersi trovato solo: alzando il dito davanti a tutti contro Berlusconi, in cuor suo sperava di contare su un muro di pretoriani pronto a difenderlo. Le guardie a proteggerlo si sono dimostrate esigue e a questo punto non gli rimane che interpretare la parte del rompiscatole per non peggiorare la figuraccia e mascherare la ritirata strategica.

Misteri. Ma non è un mistero, al contrario, quanto ha scritto Simone nel suo blog. Si tratta di un’analisi giusta, semplice. Con un particolare da aggiungere: che il Nord è già perso, anche se il solito Gianfranco è convinto che la Padania non esista – noi intanto rimaniamo in attesa del suo famoso viaggio sopra il Po, messo in agenda “il più presto possibile” e poi, chissà?, naufragato per una gitarella al mare con tanto di immersione.

C’è stato un tempo in cui Alleanza nazionale raccoglieva voti al Nord, prima che il suo leader si trasformasse nell’opaca riproduzione di qualche saccente europeo. Il caos liste all’interno del Pdl in Lombardia rappresenta una figuraccia, nonostante la riconferma di Formigoni. Il risultato dell’Emilia Romagna è passato sotto silenzio, ma va segnalato come il democratico Vasco Errani abbia perso voti e come la Lega abbia davvero sconfinato lungo la via Emilia. Di Veneto e Piemonte (al di là dei ricorsi al Tar), sappiamo già.

Ora basta, però: non roviniamo la meritata vacanza del sub-comandante.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...