I malati di sesso del Pd – continua

Questa estate avevamo postato questo pezzo, “La questione morale e i malati di sesso del Pd“, che rimane uno dei più attivi e letti su questo blog. Non ce ne meravigliamo: d’altronde non si fa altro da parecchio tempo a questa parte che sbirciare nella serratura della vita privata dei nostri politici, soprattutto se sono presidenti del Consiglio.

Ma c’è dell’altro: che nel centrosinistra, a furia di guardare nel letto altrui, non si sono accorti di chi sguazzava nel proprio. Uno stupratore seriale, il medico indicato nel post linkato e, dulcis in fundo, un governatore regionale. Non è che ci fanno una grande figura, ecco.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Uncategorized

Una risposta a “I malati di sesso del Pd – continua

  1. Giano

    la cosa buffa e triste è che è il PD che ha cominiciato con tutto questo scandalizzarsi dei cavoli privati altrui. Che lascino la gente libera… non ne sono capaci. Pensa se governassero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...