Light Sardinia live blogging

Elezioni regionali in Sardegna. Mondopiccolo si dedica un po’ allo scrutinio dalla postazione di lavoro per il sito di Libero. Blogga anche il friulano Simone.

ore 23:30 Sono 640 le sezioni scrutinate. Occorrerà ancora qualche ora per avere i risultati definitivi. Ugo Cappellacci continua ad allungare su Renato Soru. Il candidato del Pdl è al 50,05%, mentre il governatore uscente al 45,1%. Fìscaaali!

ore 21:10 Risultati provvisori (250 sezioni scrutinate su 1.872): Cappellacci 49,6% (53.070 voti), Soru 45,7% (48.889 voti).

ore 20:50 Il candidato del centrodestra Ugo Cappellacci è avanti di 2 punti percentuali rispetto al suo avversario Renato Soru. Su 180 sezioni scrutinate Cappellacci è al 48.84%, mentre Soru al 46.50%. La coalizione che indica Cappellacci presidente è al 55.61%, mentre i partiti del centrosinistra al 41.25%. “Il risultato si misura al 90° – ha commentato Cappellacci -, è ancora presto per esultare. Noi continuiamo a essere ottimisti, l’atmosfera è positiva e viviamo questa competizione con spirito sportivo, fiduciosi per il risultato finale”.

ore 20:30 Risultati provvisori (174 sezioni scrutinate su 1.872) Cappellacci (Pdl) 48,6% (33.329 voti), Soru (Pd) 46,6% (31.959 voti).

ore 20:15 Con 153 sezioni scrutinate su 1.812 Renato Soru, è in tesa con il 48% delle preferenze, seguito dall’avversario Ugo Cappellacci al 47.45%, Gavino Sale (Irs), 1.99%, Peppino Balia (Partito Socialista), 1.32%, Gianfranco Sollai (Unidande indipendentista), 0.44%.

ore 20:00 Dopo 111 sezioni scrutinate su 1812 e 22 circoscrizionali su 1812 il candidato alla presidenza della Regione Sardegna, Renato Soru, è in testa con il 49.42%  rispetto all’esponente del Pdl, Ugo Cappellacci, fermo al 45.78%.

ore 19:50 I voti per coalizione di 125 sezioni su 1812
Soru Presidente: Pd 32.67%, IdV 6.66%, Prc 4.15%, La  Sinistra 1.84%, Comunisti Italiani 1.44%;, Rosso Mori 0.45%;
Cappellacci Presidente: Pdl 26.51%, Udc 10.41%, Riformatori sardi 6.3%, Sardegna Unita 2.62%, Partito sardo d’Azione 2.47%, Insieme per le autonomia 1.14%;
Irs, Indipendentzia, Gavinio Sale Presidente 2.04%;
Unidade Indipendentista Gianfranco Sollai presidente 0.4%;
Partito Socialista, Peppino Balia Presidente 0.7%.

ore 19:30 E’ testa a testa in Sardegna per le elezioni regionali. Nonostante i ritardi causati soprattutto dall’alto numero di contestazioni nei seggi che riguardano il voto disgiunto, i dati che arrivano dall’isola sembrano indicare una sfida fino all’ultima scheda tra il governatore uscente Renato Soru del Partito democratico e lo sfidante del Popolo della liberta Ugo Cappellacci. Addirittura, i collaboratori del candidato di centrodestra hanno comunicato che quest’ultimo sarebbe in testa. Infatti stando ai dati ufficiosi forniti nella sede elettorale del Pdl, Cappellacci avrebbe, in circa 240 sezioni, una vantaggio di circa 6.000 voti su Soru. Al momento però dopo 107 seggi scrutinati, Soru è tornato in vantaggio con il 49,7% dei voti contro il 45,3% di Cappellacci. Quello che è certo è che l’uomo del Pd ha vinto la sfida elettorale a Baradili, nell’Oristanese, il più piccolo comune della Sardegna con i suoi 95 abitanti. Soru ha ricevuto 43 voti contro i 22 del suo diretto concorrente.
L’affluenza Alle urne si è recato il 67,5% degli aventi diritto. Nelle Regionali del 2004 aveva votato il 71,2% degli aventi diritto. Secondo i dati diffusi dalla Regione, la provincia dove si è votato di più è Sassari con il 69,19%. Quella con l’affluenza più bassa è stata Carbonia-Iglesias con il 64,50%. Nel Cagliaritano la percentuale è stata del 67,58%.
I risultati di Cagliari Con 40 sezioni sulle 179 sezioni lo scrutinio per i candidati alla presidenza della Regione nel comune di Cagliari indica Ugo Cappellacci in testa con il 51.13% delle preferenze, seguito da Renato Soru con il 45.06%, Gavino Sale (Irs), 2.43%, Peppino Balia (Partito Socialista) 0.85%, Gianfranco Sollai (Unidade indipendentista) 0.53%.

ore 19:20 E’ testa a testa in Sardegna per le elezioni regionali. Nonostante i ritardi causati soprattutto dall’alto numero di contestazioni nei seggi che riguardano il voto disgiunto, i dati che arrivano dall’isola sembrano indicare una sfida fino all’ultima scheda tra il governatore uscente Renato Soru del Partito democratico e lo sfidante del Popolo della liberta Ugo Cappellacci. Addirittura, i collaboratori del candidato di centrodestra hanno comunicato che quest’ultimo sarebbe in testa. Infatti stando ai dati ufficiosi forniti nella sede elettorale del Pdl, Cappellacci avrebbe, in circa 240 sezioni, una vantaggio di circa 6.000 voti su Soru. Dati confermati dai risultati provvisori provenienti da 61 sezioni sulle 1.812 in totale: Cappellacci 48,9%, Soru 46,9%. Quello che è certo è che l’uomo del Pd ha vinto la sfida elettorale a Baradili, nell’Oristanese, il più piccolo comune della Sardegna con i suoi 95 abitanti. Soru ha ricevuto 43 voti contro i 22 del suo diretto concorrente.
L’affluenza Alle urne si è recato il 67,5% degli aventi diritto. Nelle Regionali del 2004 aveva votato il 71,2% degli aventi diritto. Secondo i dati diffusi dalla Regione, la provincia dove si è votato di più è Sassari con il 69,19%. Quella con l’affluenza più bassa è stata Carbonia-Iglesias con il 64,50%. Nel Cagliaritano la percentuale è stata del 67,58%.

Ore 18:30 Si sono chiusi i seggi in Sardegna per l’elezione del nuovo governatore dell’isola. Alle tre le operazioni di voto sono state ufficialmente concluse, ma a quasi quattro ore di distanza sono pochi i dati certi, tranne per quello sull’affluenza: si è recato al seggio il 68% degli aventi a diritto, con punte alte nelle zone dove era dato per favorito il candidato del centrosinistra Renato Soru. Brutte notizie quindi per l’uomo del Popolo della libertà Ugo Cappellacci. I risultati che alle sei e mezza sono arrivati da 5 sezioni interamente scrutinate su 1812 indicano il presidente uscente avanti con il 60,7% dei voti contro il 35,6% dello sfidante.
La lentezza delle operazioni è dovuta anche al grande numero di contestazioni nei seggi che riguardano il voto disgiunto, nonostante la Regione abbia distribuito in tutti i seggi un apposito vademecum con le varie ipotesi, dubbi interpretativi. Soprattutto quando c’è un voto di preferenza per un candidato in una circoscrizione provinciale e un voto diverso per il presidente, cioè non allo stesso candidato governatore a cui è collegata la lista.
I primi risultati ufficiali:
Soru (Pd) 59.28%;
Cappellacci (Pdl) 36.97%;
Gavino Sale (Irs) 3.2%;
Gianfranco Sollai (U. Indipendentista) 0.43%;
Balia (Ps) 0.28%.

3 commenti

Archiviato in Politica

3 risposte a “Light Sardinia live blogging

  1. Pingback: LIVE - Elezioni Regionali in Sardegna

  2. Fiscaaali è straordinario : )
    Ha vinto un cappelletto allegro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...